Home


 

Cari amici BUON 2021!!!!

Siamo speranzosi che le cose migliorino e non appena la situazione lo consente riapriremo di sicuro, il prima possibile!!!

Ci stiamo attrezzando per provare a riaprire per il fine settimana del 23/24 gennaio 2021, se la regione sarà del colore giusto, segno che le cose stanno veramente andando meglio.

La situazione neve è veramente incredibile e impegnativa, quando decideremo di riaprire ci sarà tanto lavoro da fare tra liberare i camini per poter riscaldare, spalare i due metri di neve per arrivare alla porta, preparare tutte le leccornie per voi.

rimandare al 23 è una decisione pesa ma fatta con coscienza, con la mano sul cuore. Siamo convinti che la salute nostra e dei nostri cari tra i quali non mancano di sicuro anziani o persone bisognose di particolari riguardi sia assolutamente più importante del registratore di cassa, così come sappiamo che condividerete questo valore unendo al nostro anche il vostro sforzo per il bene di tutti noi, senza per questo stare con ansia attaccati alla tv ad aspettare le solite decisioni del venerdì sera alle 11….motivo per cui…abbiamo deciso noi. Vogliamo iniziare con delle certezze, prendendoci tutto il tempo per riaprire al meglio, offrendovi il massimo della sicurezza e del confort.

Ci riaggiorneremo nella speranza di ottime notizie per tutti, un caro saluto dallo staff del Capanno.

Il calendario delle ciaspolate è stato annullato e vi terremo informati non appena sarà possibile riaprire il rifugio

per prenotare:

> mail: info@capannotassoni.it  ma internet non prende quindi i messaggi verranno visualizzati raramente e con ritardo

> telefono fisso: 0536 68364

> cellulare: 331 981 2750 solo whatsapp

A presto!

— Lo staff del Capanno

close
Iscriviti alla nostra newsletter e unisciti agli altri 243 iscritti.

Il rifugio


OSPITALITA’

Il rifugio Capanno Tassoni  offre vitto e alloggio, a chiunque ne faccia richiesta, e compatibilmente con la disponibilità di posti e i periodi di apertura.

Il rifugio dispone di 37 posti letto distribuiti in 7 camere ( due triple, due da quattro posti, una da cinque, una da sei e una da dodici). E’ possibile richiedere l’uso esclusivo matrimoniale di una camera con un supplemento di 15 € a testa.

in questo particolare momento, nel rispetto del distanziamento interpersonale, non tutti i posti letto saranno disponibili contemporaneamente e sarà sempre e comunque OBBLIGATORIA LA PRENOTAZIONE TELEFONICA!!!!

Leggi tutto “Il rifugio”

Cucina tradizionale


La cucina del Capanno

Il capanno vi offre una ampia scelta di piatti della tradizione montanara locale tutti rigorosamente fatti in casa, dai tortelloni e tagliatelle alla polenta con umidi di carne, funghi porcini, tagliere di formaggi o selvaggina, anche menù vegetariani e per intolleranti.

Il pranzo è sempre alla carta, mentre la cena è A MENU’ FISSO

la fetta di torta costa 3€

il coperto costa 2€

Per mangiare ai tavoli interni, occorre PRENOTARE!

0536 68364 il sabato e la domenica

3319812750 durante la settimana (se risulta spento, provate sempre anche al fisso!)

Il Bar

il nostro bar è un locale piccolo quindi entrerete pochi alla volta, max tre persone contemporaneamente, ma potrete ordinare ciò che volete e vi serviremo fino alle ore 18.

Newsletter


Iscrivendovi alla newsletter del Capanno Tassoni, riceverete periodici aggiornamenti sulle novità del Capanno e gli eventi locali che ci coinvolgono oltre alle numerose attività che organizziamo, come ad esempio:

  • escursioni guidate diurne/notturne,
  • ciaspolate diurne/notturne,
  • eventi sportivi (MTB, sci-alpino, trekking, …),
  • cene a tema,
  • incontri di formazione.

NOTA BENE: Una volta compilato e inviato il form, riceverai una mail di conferma all’indirizzo che ci hai indicato. Nella mail troverai un link che consentirà, una volta cliccato, di finalizzare il processo di iscrizione alla nostra newsletter. NON INVIAMO SPAM: leggi qui la nostra Privacy Policy.

La storia


Nel cuore dell’ appennino emiliano, a 1317 metri di quota, nella splendida valle di Lamola, sorgeva nel 1930 per opera del Corpo Forestale dello Stato una struttura in sasso che doveva servire come ricovero e base operativa per quanti lavoravano nel progetto di rimboschimento della vallata.

Risalgono infatti a quell’ epoca alcuni importanti provvedimenti governativi tesi a creare occupazione nel tentativo di contrastare la massiccia emigrazione degli abitanti locali alla ricerca di lavoro e di condizioni di vita meno ostili, nonchè a consolidare i versanti che presentavano un importante dissesto idrogeologico. Leggi tutto “La storia”

La Via Francigena o Via Romea


La Via Francigena, anticamente chiamata Via Francisca o Romea e detta talvolta anche Franchigena, è parte di un fascio di vie, dette anche vie Romee, che conduceva alle tre principali mete religiose cristiane dell’epoca medievale: Santiago de Compostela, Roma e Gerusalemme. Leggi tutto “La Via Francigena o Via Romea”